Die Rampe

Share Button

Il 19 novembre 1922, al 32 di Kurfürstendamm, a Berlino, Rosa Valetti aprì Die Rampe (ovvero: la ribalta), il suo secondo cabaret (dopo il Cabaret Größenwahn).

Il locale, diretto da Peter Sachse, ospitò il debutto di Kate Kühl con il brano Die Dorfschöne, scritto per lei da Kurt Tucholsky e composto da Werner R. Heymann. Tra i compositori del Die Rampe, anche Mischa Spoliansky, Allan Cray e Ralph Benatzky.

I testi erano firmati da Wilhelm Bendow, Leo Heller, Klabund, Walter Mehring, Marcellus Schiffer, Karl Schnog, Kurt Tucholsky e Erich Weinert.

Oltre agli attori e cantanti già citati, sul palco del cabaret si esibirono anche Curt Bois, Erwin Eckerberg, Else Ehser, Resi Langer, Margo Lion, Karl Schnog, Hermann Vallentin (fratello di Rosa Valetti), Else Ward e il conférencier Harry Lamberts-Paulsen.

Die Rampe fu chiuso nel 1925.

[I testi di questa opera, se non diversamente indicato, sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribution-Noncommercial-No Derivative Works 3.0 Unported in Italia.]

Share Button